Problemi Oncologici

L’interesse per la nutrizione come strumento per mantenere e preservare la salute mi ha portata ad avere un particolare interesse per il ruolo che la stessa può rivestire nel supportare i pazienti che si trovano a fare i conti con una patologia, purtroppo attualmente in deciso aumento, come il cancro. Indubbiamente un’ alimentazione studiata secondo le linee guida delle più recenti acquisizioni da parte della scienza medica rappresenta un valore aggiunto alla Terapia Oncologica. Forte di questa consapevolezza mi sono strutturata da gennaio 2015 come nutrizionista ARTOI e seguo i pazienti oncologici affiancandoli durante le terapie con un percorso nutrizionale, studiato e personalizzato secondo le linee guida dell’ARTOI, volto a ridurre il più possibile gli effetti collaterali che i protocolli terapeutici possono determinare, a supportare l’efficacia dei protocolli terapeutici e ad evitare l’aumento di peso e la malnutrizione nel corso della terapia.